menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragico incidente a Spresiano: scontro auto-moto, due persone morte carbonizzate

Il sinistro è avvenuto intorno alle 20 lungo la Pontebbana. Un 38enne ha salvato la moglie dalle fiamme, ma poi è deceduto nel rogo insieme al motociclista

SPRESIANO Tragico incidente sabato sera poco dopo le venti lungo la Statale Pontebbana in via Nazionale a Spresiano, nei pressi dell'Eurogomme. Una moto Yamaha si è infatti schiantata a tutta velocità contro una Volkswagen Passat che, nell'impatto sul lato guidatore, si è poi girata di 180° facendo andare in frantumi il serbatoio della benzina che ha immediatamente preso fuoco e le cui fiamme hanno subito avvolto tutto ciò che era presente nelle vicinanze. 

A bordo dell'autovettura, come riportano i quotidiani locali, erano presenti il 38enne rumeno Cristian Pomotariu di Basalghelle di Mansuè e la moglie Michela di 32 anni (entrambi di ritorno da una cena a casa di amici), rimasta incastrata nel mezzo dopo l'impatto violentissimo con la motocicletta. Proprio per questo motivo Cristian, una volta ripreso dallo choc dell'incidente e dopo aver visto le fiamme avvolgere la sua auto, ha subito aiutato la moglie ad uscire dall'abitacolo per metterla in salvo, ma purtroppo poi è rimasto lui stesso bloccato nel mezzo dove in breve è stato circondato dall'incendio morendo così carbonizzato. Una scena straziante, anche perchè l'uomo si è accorto di quanto gli stava accadendo e a più riprese avrebbe urlato ai presenti di salvarlo e aiutarlo ad uscire dall'auto. Grazie al suo coraggio però, la moglie Michela ha riportato "solo" un grosso spavento e alcune ferite lievi, ma lascia nel dolore più grande anche tre bambini piccoli, un maschietto di 5 anni e due sorelline di 8 e 3.

Per quanto riguarda il centauro invece, anche lui è rimasto avvolto dal rogo subito dopo l'impatto con l'autovettura che si era appena immessa in Pontebbana da via Col di Lana. L'uomo arrivava da Ponte della Priula e viaggiava in direzione Treviso e non ha potuto fare nulla per evitare lo scontro con l'altro mezzo e purtroppo è stato subito toccato dalle fiamme che si sono sprigionate dalla Passat, tanto che la sua corsa è durata solo alcuni ulteriori metri e poi anche lui è rimasto carbonizzato sull'asfalto. Inutile ogni tentativo di soccorso prestato dai residenti della zona, ormai per i due uomini non c'era più nulla da fare. Sul posto, in ogni caso, si sono in breve recati il Suem 118 (che poi ha portato la donna all'ospedale) e i vigili del fuoco, mentre i rilievi di legge sono stati affidati ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento