rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Incidenti stradali Motta di Livenza / Via Magnadola

Causa un incidente e scappa: fermata dai carabinieri, guidava senza patente

L'incidente avvenuto nella mattinata di oggi, 13 dicembre, a Motta di Livenza, tra via Magnadola e via Albano Capoluogo. L'automobilista-pirata è una cittadina bengalese: per lei è scattata una multa di 5.500 euro

Poteva avere conseguenze ben peggiori l'incidente avvenuto nella mattinata di oggi, 13 dicembre, a Motta di Livenza, tra via Magnadola e via Albano Capoluogo. Protagonista dell'incidente una cittadina di origini bengalesi di circa 30 anni che si trovava alla guida di un'auto e ha omesso di dare la precedenza al veicolo condotto da un cittadino rumeno che aveva già impegnato la carreggiata. Dopo l'urto, che fortunatamente ha causato solo danni materiali ai veicoli ma non alle persone, l'automobilista si è allontanata senza fermarsi dal luogo dell'incidente.

I carabinieri di Oderzo, intervenuti per i rilievi di legge, sono riusciti a rintracciare in breve tempo l'automobilista ed accertare che la stessa era anche sprovvista della patente. A carico della donna è scattato così il fermo del veicolo per tre mesi e una maxi multa, per le violazioni al Codice della Strada riscontrate dai militari dell'Arma intervenuti, pari a circa 5.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Causa un incidente e scappa: fermata dai carabinieri, guidava senza patente

TrevisoToday è in caricamento