menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Soligo (Foto tratta da Facebook)

Davide Soligo (Foto tratta da Facebook)

Incidente in pista con la moto da cross: il consigliere Soligo grave in ospedale

Ore di grande apprensione per Daniele Soligo, consigliere di maggioranza a Vedelago. L'incidente è avvenuto nelle Marche, il 52enne ricoverato ad Ancona in prognosi riservata

La passione per le moto da cross ha giocato un brutto scherzo al consigliere comunale Daniele Soligo, molto conosciuto a Vedelago per il suo ruolo di consigliere comunale di maggioranza.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", lo scorso fine settimana il 52enne si trovava a San Severino Marche, in provincia di Macerata, per partecipare a un'importante gara di motocross in programma domenica 23 giugno. Sabato, giorno prima della gara, il consigliere stava girando in pista con la sua moto 125 durante la sessione di allenamento quando un salto sbagliato l'ha fatto cadere a terra in maniera rovinosa. L'impatto con il suolo è stato molto violento e i presenti che hanno assistito alla scena si sono subito resi conto della gravità della situazione. Immediato l'intervento sul posto dei soccorsi che hanno trasportato Soligo all'ospedale di Ancona dove si trova ad oggi ancora ricoverato in prognosi riservata per le diverse fratture riportate nella caduta. Le sue condizioni di salute sarebbero ancora gravi ma i medici stanno facendo il possibile per provare a salvarlo. Originario di Vedelago, aveva iniziato a dedicarsi alla politica a fianco del sindaco Cristina Andretta con cui era diventato assessore alla Sicurezza e ai Lavori pubblici prima, mentre dalle ultime elezioni è consigliere di maggioranza. Agente immobiliare per professione, dall'età di 12 anni non aveva iniziato a coltivare la passione per le moto da cross. Dal 1992 al 2005 era stato manager del team Fly Cross e poi dell’Honda con il team Martin. L'anno scorso il matrimonio con Carla Pozza. Dopo aver conosciuto la moglie, Soligo si era trasferito a Oderzo ma non aveva mai dimenticato la sua amata Vedelago dove tantissimi amici e concittadini, venuti a sapere del grave incidente in cui era rimasto coinvolto, hanno riempito la sua bacheca con messaggi di cordoglio e vicinanza, pieni di auguri per una rapida guarigione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

  • Incidenti stradali

    Finisce fuori strada con l'auto, ferito un 29enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento