rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Incidenti stradali Preganziol

Tragedia del Terraglio, l'auto di Ronnie viaggiava a 120 km/h

Prime indiscrezioni sulla perizia dell'incidente che è costato la vita a Mara Visentin e Miriam Cappelletto, di 63 e 51 anni. La vettura delle vittime viaggiava a circa 70 km/h, quella del giovane rom forse a fari spenti

La Bmw M2 guidata da Ronnie Levacovic viaggiava ad una velocità di 120 km/h. E' quanto emerge dalle indiscrezioni sulla perizia cinematica dell'incidente stradale che è costato la vita a Mara Visentin e Miriam Cappelletto, 63 e 51 anni, le due amiche travolte e uccise sul Terraglio mentre tornavano insieme a bordo di una Citroen C1. Ad eseguire l'esame è stato l'ingegner Pierluigi Zamuner che ha appurato anche come la vettura delle due donne viaggiasse a circa 70 km/h. La Citroen C1, colpita dall'auto del giovane rom, è finita fuori strada, in un fossato, a circa 70 metri dal punto in cui è avvenuto l'impatto: le due donne stavano facendo ritorno a casa dopo una serata trascorsa insieme al Bingo di Frescada. Si ipotizza che l'auto su cui viaggiava il 25enne, ora in riabilitazione all'ospedale di Motta di Livenza, viaggiasse a fari spenti e che stesse rientrando da un sorpasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia del Terraglio, l'auto di Ronnie viaggiava a 120 km/h

TrevisoToday è in caricamento