menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontro tra auto lungo la Feltrina: tre persone in ospedale

Poco prima di mezzogiorno sul ponte di Quero, in provincia di Belluno, due auto si scontrate tra loro. Uno dei feriti è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello

TREVISO Mancavano pochi minuti allo scoccare di mezzogiorno quando due automobili si sono scontrate tra loro sul ponte di Quero, lungo la strada regionale Feltrina nel bellunese.

A provocare l'impatto sarebbe stata l'improvvisa invasione di corsia di uno dei due veicoli, finito contro l'auto che stava viaggiando in senso contrario. I primi automobilisti arrivati sul luogo dell'incidente hanno capito al volo la gravità della situazione. L'intervento sul posto dei soccorsi è stato immediato. Alle 11.50 l'elisoccorso Leone 1 si è alzato in volo da Treviso per raggiungere le persone rimaste coinvolte nell'impatto. Insieme all'elicottero del Suem trevigiano, sulla Feltrina sono intervenuti anche i vigili del fuoco e un'altra ambulanza proveniente da Feltre. Il più grave dei tre feriti è G.D. un sessantunenne ricoverato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello, mentre le altre due persone coinvolte nello schianto sono state portate dalle ambulanze negli ospedali di Montebelluna e Belluno. Entrambe hanno riportato diversi traumi nell'impatto ma non sarebbero in pericolo di vita. Il traffico lungo la Feltrina ha subito diversi rallentamenti all'ora di pranzo. Solo nel primo pomeriggio la situazione è potuta tornare alla normalità. 

Quaero_1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento