rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Incidenti stradali Susegana / Via Seconda Barca

Incidente a Susegana: automobilista di 53 anni esce di strada e muore

Incidente mortale lunedì mattina a Susegana. Un'automobile è uscita autonomamente di strada, finendo in un fossato. Il conducente, Riccardo Zanardo solo a bordo, è morto sul colpo

Un uomo ha perso la vita, stamattina presto, in un incidente stradale a Falzè di Susegana. Riccardo Zanardo, 53 anni, è uscito di strada in via Seconda Barca, morendo sul colpo.

Il sinistro è avvenuto poco prima delle 6.30, all'altezza del civico 85, poco lontano dall'abitazione della vittima. Secondo quanto si è appreso, la Hyundai Santa Fè condotta da Zanardo è uscita autonomamente di strada, all'altezza di una rotatoria, terminando la sua corsa in un fossato di cemento.

L'automobilista, rimasto incastrato nell'abitacolo, è stato estratto dalle lamiere dai Vigili del fuoco, intervenuti sul posto insieme a un'auto medica e un'ambulanza del 118 di Conegliano. Per la vittima, tuttavia, non c'è stato nulla da fare: all'arrivo dei soccorsi Zanardo era già deceduto.

Sul luogo dell'incidente anche gli agenti della Polizia stradale di Treviso per i rilievi.

Sembra che a causare l'uscita di strada di Zanarado sia stato un malore, probabilmente un infarto.

Nella notte un altro automobilista ha perso la vita in un incidente d'auto, Michele Miotto, 50enne di S. Stino di Livenza conosciuto nel Trevigiano perché titolare con la moglie di un negozio di abbigliamento a Motta di Livenza.

Miotto ha perso il controllo della propria auto mentre percorreva il cavalcavia che porta a Caorle. Uscito di strada, l'uomo è finito in una scarpata, compiendo un volo di dieci metri che non gli ha lasciato scampo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Susegana: automobilista di 53 anni esce di strada e muore

TrevisoToday è in caricamento