Lunedì, 17 Maggio 2021
Incidenti stradali

Grave incidente a Sacile: 69enne trevigiano in fin di vita

Lo schianto mercoledì lungo la bretella che collega Sacile ovest e la Pontebbana. L'uomo, di Cordignano, è in condizioni critiche

CORDIGNANO Un ferito gravissimo, l’auto distrutta e lunghe code. È il bilancio di un grave incidente stradale avvenuto mercoledì intorno a mezzogiorno sulla bretella che collega l’uscita di Sacile Ovest dell’autostrada A28 con la statale Pontebbana, nel Pordenonese, e a causa del quale L.B., 69enne di Cordignano, si trova ricoverato all’ospedale in fin di vita.

Secondo i primi rilievi della polizia stradale di Pordenone, a rimanere coinvolti nello schianto, un frontale, sarebbero stati un camion e un’utilitaria. A bordo di quest’ultima viaggiava il trevigiano, che è stato elitrasportato all’ospedale di Udine in terapia intensiva. Le sue condizioni sono molto critiche, mentre il passeggero ha riportato ferite meno gravi ed è stato portato via in ambulanza. Illeso, invece, il conducente del mezzo pesante.

Ancora da chiarire le cause dell’incidente, sulle quali stanno lavorando in queste ore gli agenti della Polstrada pordenonese. Per consentire ai soccorsi di intervenire, il traffico ha subito pesanti rallentamenti. Lunghe code si sono formate in entrambe le direzioni. La situazione è tornata alla normalità solo dopo le 14.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave incidente a Sacile: 69enne trevigiano in fin di vita

TrevisoToday è in caricamento