menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il veicolo recuperato dai vigili del fuoco

Il veicolo recuperato dai vigili del fuoco

Incidente a San Stino di Livenza: suv vola dentro il canale

Alla guida un 44enne originario di Motta di Livenza e residente a Corbolone. L'uomo ha raccontato di essersi risvegliato in acqua

SAN STINO DI LIVENZA Potrebbe essersi sentito male. Potrebbe essere questa la causa di un pericoloso incidente che si è verificato venerdì all’ora di pranzo a San Stino di Livenza, nel Veneziano, che ha visto coinvolto un unico veicolo che ha terminato la corsa all’interno di un canale. Il conducente, di origini trevigiane, è riuscito a mettersi in salvo.

Piuttosto complesse da parte delle forze dell’ordine le ricostruzioni della dinamica dello schianto, in quanto l’autista della Nissan Qashqai, un 44enne di Motta di Livenza, inizialmente avrebbe fatto fatica a ricordare quanto avvenuto. Dai primi accertamenti e agli occhi dei soccorritori giunti sul posto è apparso chiaro che il conducente aveva perso improvvisamente il controllo del veicolo sfondando il guardrail e andando a finire con il suv all’interno del canale Malgher.

Il 44enne, che vive a Corbolone, avrebbe spiegato alle forze dell’ordine di essersi risvegliato in acqua, probabilmente dopo essere stato colpito da un malore. Avrebbe fatto in tempo a uscire dal veicolo prima che affondasse, quindi a mettersi in salvo. La vettura è stata recuperata dai vigili del fuoco e l’uomo se l’è cavata fortunatamente senza gravi conseguenze fisiche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento