Auto contro moto, grave un centauro 54enne

Incidente stradale nel tardo pomeriggio a San Zenone degli Ezzelini, in via Capitello. Il ferito è stato trasferito dall'elicottero del Suem 118 al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso

La moto finita a terra nell'impatto

Un 54enne di San Zenone degli Ezzelini, C.L., è rimasto ferito in un grave incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 15 settembre. L'uomo, ora ricoverato al Ca' Foncello di Treviso, era in sella alla sua motocicletta quando, percorrendo via Capitello, è finito contro un'auto, una Fiat 500 L nera, che proseguiva lungo l'opposta direzione di marcia. Il centauro, soccorso da medico e infermieri del Suem 118, è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale trevigiano. Le sue condizioni sono molto gravi. Per i rilievi di legge sono intervenute le forze dell'ordine.

WhatsApp Image 2020-09-15 at 20.25.54-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo ma viene travolto

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Male incurabile, il sorriso di mamma Liliana si spegne a 47 anni

  • Apre a Castelfranco la brasserie di uno chef stellato

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento