rotate-mobile
Incidenti stradali Silea / Via Pozzetto

Investite mentre attraversano sulle strisce: gravi due sorelle

L'incidente è avvenuto sabato mattina, 6 aprile, a Sant'Elena di Silea. Una 55enne del posto, alla guida di una Fiat 500, ha travolto una 21enne che stava attraversando via Pozzetto insieme alla sorellina di soli 2 anni. Entrambe ricoverate al Ca' Foncello

Non accenna a fermarsi la lunghissima scia di incidenti sulle strade della Marca: sabato mattina, 6 aprile, mancavano pochi minuti alle 11.30 quando a Sant'Elena di Silea i carabinieri sono intervenuti lungo via Pozzetto per l'investimento di due giovani sorelle, travolte da un'auto mentre attraversavano sulle strisce pedonali.

A provocare l'incidente una Fiat 500 guidata da una 55enne della zona che, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, non si è accorta della presenza delle due giovani sulla carreggiata. La sorella maggiore, 21 anni, è quella che ha riportato le lesioni più gravi nell'impatto, cercando di proteggere la sorellina di soli due anni che era insieme a lei. Entrambe le giovani sono state soccorse dal personale del Suem 118 di Treviso che ha portato le sorelle all'ospedale Ca' Foncello. La maggiorenne ha riportato varie fratture e si trova ora ricoverata in gravi condizioni. La bambina di due anni è stata portata invece in Pediatria per accertamenti.

Gli altri incidenti

Quello di Silea non è stato l'unico incidente della giornata: sabato mattina un motociclista 61enne residente a Mogliano Veneto ha riportato traumi multipli dopo aver perso il controllo della moto su cui stava viaggiando in prossimità della curva del Pra’ de Fero a Cavaso del Tomba. Sul posto è stato necessario l'intervento dell'elisoccorso di Treviso Emergenza. Il 61enne si trova ora ricoverato al Ca' Foncello. I rilievi di legge sono stati eseguiti dalla polizia locale dell’Unione Montana del Grappa.

Verso l'ora di pranzo, invece, via Garibaldi a Vittorio Veneto è stata bloccata dopo che un ciclista e un pedone si sono scontrati tra loro lungo la strada a senso unico. I sanitari del Suem 118 hanno trasportato i due feriti negli ospedali di Vittorio Veneto e di Conegliano. Nessuno dei due è in gravi condizioni ma, durante le operazioni di soccorso, la strada è stata chiusa al traffico creando importanti disagi alla viabilità nel quartiere di Ceneda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investite mentre attraversano sulle strisce: gravi due sorelle

TrevisoToday è in caricamento