Incidenti stradali

Il pulmino si schianta contro un'auto: sette pallavoliste venete coinvolte nell'incidente

Le atlete della Sea Star Union Volley sono state protagoniste di un brutto incidente stradale, avvenuto mercoledì in trasferta a Lecce. Nessuna di loro è in gravi condizioni

TREVISO Doveva essere una trasferta importante, da disputare trascorrendo dei giorni in compagnia di tutta la squadra, ma per le pallavoliste della Sea Star Union Volley Jesolo, il viaggio verso il match contro Bologna ha rischiato di trasformarsi in una tragedia.

La squadra, dopo aver vinto al tie break la sfida di martedì contro Fiume Veneto, stava raggiungendo il palasport di Lecce per affrontare una nuova partita. All'improvviso però uno dei due furgoncini su cui si trovavano le atlete, si è schiantato contro un'auto a un incrocio. L'impatto è stato piuttosto violento. Alla guida del mezzo c'era l'allenatore della Sea Star. Le giovani pallavoliste sono state soccorse sul posto dai medici del 118 e una di loro, che ha subito un colpo al viso, è stata trasportata per accertamenti all'ospedale, salvo poi essere dimessa qualche ora dopo. Sette le atlete coinvolte nell'incidente che hanno voluto comunque raggiungere il palazzetto dello sport, senza però disputare la partita, giocata dalle rimanenti compagne di squadra. Lo shock per l'incidente era ancora vivo in loro. Nata dalla collaborazione fra la Bremas Maserada e lo Jesolo club, la squadra veneta si trovava in Puglia per disputare le finali nazionali under 16. Passato lo spavento, la squadra ha voluto tranquillizzare tifosi e familiari con un comunicato ufficiale sulla loro pagina facebook.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pulmino si schianta contro un'auto: sette pallavoliste venete coinvolte nell'incidente

TrevisoToday è in caricamento