rotate-mobile
Incidenti stradali Mogliano Veneto

Tamponamento a catena in autostrada: un ferito grave

L'incidente è avvenuto verso le 9 lungo la A27. Coinvolti due tir, due auto ed una autocisterna. Sul posto i vigili del fuoco di Treviso e Mestre

Due tir, due auto ed una autocisterna che stava trasportando un carico di benzina. E' di un ferito molto grave, un 38enne di Silea ma nativo di Venezia, P.P., trasportato in ospedale a Mestre, il bilancio di un tamponamento a catena, avvenuto per cause ancora poco chiare, che stamattina poco dopo le 9.30 ha interessato l'autostrada A27 Venezia-Belluno al chilometro 1+900 (nel tratto tra Mogliano Veneto e il bivio con la tangenziale di Mestre in direzione di Venezia) bloccando tutta l'arteria. Il 38enne è stato intubato sul posto e le due condizioni sarebbero disperate. Sul luogo sono subito intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della polizia stradale, i vigili del fuoco di Mestre e Treviso con autogru e Nucleo Nbcr e il personale della Direzione di Tronco di Udine di Autostrade per l'Italia.

Inizialmente il traffico veicolare ha quindi circolato su una corsia registrando in poco tempo 1 km di coda verso Venezia, tanto che agli utenti provenienti da Belluno e diretti verso Venezia si è consigliato, dopo l'uscita obbligatoria a Mogliano Veneto, di percorrere la viabilità esterna verso Venezia. Poco dopo le 11, invece, il tratto è stato riaperto e sul luogo dell'evento al momento si circola su una corsia e si registrano ancora rallentamenti verso Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponamento a catena in autostrada: un ferito grave

TrevisoToday è in caricamento