menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia di Cornuda, fuori pericolo il 17enne che viaggiava con le due vittime

I famigliari di Denys Adrian Chica Armijos, 22 anni, hanno dato nel frattempo il loro assenso per l'espianto di cornee e tessuti. Lui, Carlo Andrea Smeraldo, 21 anni, e l'unico superstite tornavano dal "Trah and chic" di Marghera

CORNUDA E' stato trasferito nel reparto di chirurgia dell'ospedale di Montebelluna ed è attualmente fuori pericolo il 17enne che si trovava a bordo dell'auto su cui viaggiavano Denys Adrian Chica Armijos, 22enne residente a Refrontolo e di origini ecuadoriane, e Carlo Andrea Smeraldo, 21enne di Moriago, entrambi morti nel tragico schianto avvenuto domenica all'alba lungo la Feltrina, a Cornuda, mentre tornavano a casa dopo una nottata passata al "Trash and chic" di Marghera (in basso una foto di Carlo Andrea Smeraldo scattata sabato sera).

trash-2

Il giovane superstite di questa doppia tragedia ieri era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. I quattro componenti della famiglia trentina che erano sul veicolo, una Audi Q8, contro cui si è scontrato il mezzo in cui viaggiavano i giovani, sono stati dimessi. La Procura, alla luce della dinamica dell'incidente, rilevato dalla polizia stradale, darà a breve il nullaosta per i funerali dei due ragazzi, e chiuderà il fascicolo: a causare l'incidente sarebbe stata un'improvvisa sbandata della Seat condotta da Denys Adrian Chica Armijos, i cui famigliari hanno dato nel frattempo il loro assenso per l'espianto di cornee e tessuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento