Incidenti tra camion in A4: situazione tornata alla normalità

Per i lavori di ripristino della pavimentazione, Autovie Venete alle 19.30 di oggi chiuderà al traffico la corsia di marcia tra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia

PORTOGRUARO Code a tratti in autostrada A4 da Villesse a Portogruaro, in direzione Venezia. E’ questo l’aggiornamento (ore 14.50) della situazione sulla rete autostradale di Autovie Venete, dopo la mattinata caratterizzata da tre incidenti avvenuti in A4. Due sinistri hanno comportato la chiusura di alcuni tratti autostradali: alle 7.45 quello tra Portogruaro e San Stino, che ha reso obbligatoria l’uscita degli utenti al casello di Portogruaro e l’attivazione del by pass attraverso la A28 e rientro del traffico sul Passante di Mestre. Alle 8, dopo un incidente che ha coinvolto 4 mezzi pesanti, è stato chiuso il tratto tra Latisana e Portogruaro, con uscita obbligatoria a Latisana e traffico che dall’autostrada si è riversato sulla viabilità ordinaria, mettendola a dura prova.

Il personale di Autovie Venete ha riaperto alle 9.30 il tratto tra Portogruaro e San Stino, mentre alle 10.50 è stato possibile riaprire il tratto di A4 (sempre in direzione Venezia) tra Latisana e Portogruaro. Il tamponamento tra i 4 mezzi pesanti ha causato uno sversamento di gasolio sull’asfalto. Per i lavori di ripristino della pavimentazione, Autovie Venete alle 19.30 di oggi chiuderà al traffico la corsia di marcia della A4 tra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

  • Scivola e batte la testa dopo un volo di 13 metri: muore a 21 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento