Halloween alcolico, ubriaco si schianta in tangenziale e distrugge l'auto del suocero

L'incidente in mattinata nel tratto tra Paese e l'aeroporto. L'automobilista, un 36enne di Udine, è rimasto illeso; guidava con un tasso alcolico di 1,62 gr/l. Nella notte decine di interventi del Suem per soccorrere giovani che avevano alzato un pò troppo il gomito

L'esterno di un'abitazione ieri sera, per Halloween

Reduce dai festeggiamenti della serata di Halloween, si è messo alla guida dell'auto, di proprietà del suocero, completamente ubriaco. Il viaggio per fare ritorno a casa è finito male, anzi malissimo, per un 36enne di Udine, C.T., che ha semidistrutto l'auto in un incidente (che fortunatamente non ha coinvolto altri automoblisti), ha perso la patente ed è stato denunciato per guida in stato di ebrezza. L'automobilista è rimasto illeso ed è stato costretto a fare ritorno a casa accompagnato dalla madre, a cui gli agenti della polizia locale lo hanno avvisato.

L'incidente è avvenuto alle 8.20 circa lungo la tangenziale di Treviso, nel tratto tra la strada regionale 53 Castellana e l'aeroporto "Canova". L'auto guidata dal 36enne, una Peugeot 5008 che viaggiava in direzione di Oderzo, si è schiantata contro il guard rail sul lato destro, piroettando sulla carreggiata e fermandosi poi sulla corsia di sorpasso. Pochi dubbi, stando a quanto riferito dalla polizia locale, circa le cause dell'incidente, provocato da un improvviso colpo di sonno dovuto all'alto tasso alcolico con cui il 36enne si era messo alla guida.

Il 36enne, sottoposto all'etilometro, è risultato positivo: il responso, impietoso, è stato di 1.62 g/l. Il veicolo, di proprietà del suocero e fortemente danneggiato, è stato affidato alla madre e prelevato dal carro attrezzi.

Sono state diverse decine gli interventi a cui sono stati costretti gli infermieri del Suem 118, durante la nottata tra mercoledì e giovedì, per giovani (e meno giovani) ubriachi durante le molte feste organizzate nei vari locali della Marca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento