Martedì, 16 Luglio 2024
Incidenti stradali

Incidenti in serie nella serata di giovedì, tre feriti gravi al Ca' Foncello

Schianti a San Biagio di Callalta, Fontanelle e Vidor dove un 32enne alla guida di una Fiat Uno è finito fuori strada, nel greto di un torrente mentre stava percorrendo via Rovere. Intervenuti sul posto Suem 118 e carabinieri

Una serata di superlavoro quella di ieri, giovedì 15 giugno, per i carabinieri e i medici e infermieri del Suem 118, con ben tre gravi incidenti e altrettanti feriti trasportati in elicottero o in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Il primo schianto qualche minuto prima delle 21 a San Biagio di Callalta, all'incrocio tra via Bredariol e via Marietti. Un 29enne trevigiano, S.M., a bordo di motocicletta ha perso, per cause in corso di accertamento, il controllo del mezzo terminando la corsa fuori dalla sede stradale. Il otociclista trasportato in ospedale non in pericolo di vita. Rilievi di legge a cura Arma locale.

Alle 22.30 circa a Vidor in via Rovere altro schianto: coinvolto un 32enne, P.M., della zona. L'uomo si trovava al volante della sua autovettura, una Fiat Uno che per cause in corso di accertamento è fuoriuscita autonomamente dalla carreggiata, terminando la sua corsa in un dirupo. Intervenuti per i rilievi di legge e i soccorsi all'automobilista anche i militari dell'Arma. Il 32enne, accompagnato in elicottero al nosocomio trevigiano, è attualmente ricoverato in prognosi riservata.

Poco dopo le 23 altro schianto a Fontanelle, lungo via Roma. Un motociclo enduro che viaggiava in direzione di Conegliano, condotto da un 53enne coneglianese, è entrato, per cause in corso di accertamento, in collisione con un'autovettura Ford Focus proveniente da una laterale e condotta da una 46enne. Il motociclista è stato condotto in ospedale a Treviso dove è ricoverato per politraumi. Illesa la conducente dell'auto. Rilievi di legge a cura Stazione carabinieri di Fontanelle.

Alle 3 circa della scorsa notte guidava un furgone in zona Vittorio Veneto e, sottoposto a controllo da una pattuglia di militari dell'Arma, è risultato positivo al test etilometrico con tasso pari quasi a 2 gr/lt. Al conducente, un 40enne della zona, deferito all'Autorità Giudiziaria, è stata altresì ritirata la patente di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti in serie nella serata di giovedì, tre feriti gravi al Ca' Foncello
TrevisoToday è in caricamento