Donna in bici urtata da pullman e travolta da un'auto, traffico nel caos

Incidente alle 7.30 di stamattina, mercoledì, lungo via Trento e Trieste, a pochi passi dall'Inps. Ferita una 62enne di origini russe che è stata trasportata dal Suem 118 al pronto soccorso del Ca' Foncello. Su Facebook le scusa di Conte per le lunghe code

Una coda sul put, archivio

Mattinata di passione per gli automobilisti che si trovavano a dover percorrere la circonvallazione esterna alle mura trevigiane, a causa di un incidente avvenuto alle 7.30 lungo viale Trento e Trieste, di fronte all'Inps. Una donna di origini russe, di 63 anni circa, in sella ad una bici è stata investita da un'auto, una Fiat Croma, guidata da una 38enne di San Biagio di Callalta. Secondo alcuni testimoni la ciclista sarebbe stata urtata, lateralmente da un pullman della Atvo che era in transito. A svolgere i rilievi del caso sono stati gli agenti della polizia locale di Treviso. Lunghissime le code dovute all'intervento di soccorso da parte degli infermieri del Suem 118 e dei vigili. Visti i pesanti disagi il sindaco di Treviso, Mario Conte, si è scusato con i cittadini su Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento