Urta pedone con lo specchietto dell'auto: è ubriaco e senza patente

Un automobilista è stato fermato dalla Polizia locale dopo che aveva urtato un pedone con lo specchietto. Oltre a essere ubriaco, l'uomo era senza assicurazione e patente

Ubriaco alle sei di sera e alla guida di un'automobile, un cittadino albanese, ieri, è stato fermato dalla Polizia locale di Treviso e sottoposto al sequestro della patente e del veicolo.

L'uomo aveva appena urtato con lo specchietto retrovisore un ragazzo che camminava sul marciapiede, lungo via Sant'Angelo. Il giovane, fortunatamente, non ha subito gravi lesioni, ma l'automobilista è stato presto fermato da una pattuglia della Polizia locale.

Sottoposto all'alcol-test l'uomo non solo è risultato positivo, ma anche sprovvisto sia di assicurazione che di patente, revocatagli tempo prima. Per nascondere agli agenti quest'ultimo particolare, l'automobilista ha presentato loro una patente scaduta, della quale per altro aveva denunciato lo smarrimento.

Le infrazioni contestate all'albanese sono numerose: dalla guida in stato di ebbrezza alla guida senza patente, passando per la mancanza di copertura assicurativa. Il veicolo è stato posto sequestro e fermo amministrativo e la patente scaduta ritirata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento