menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma sfiorato a San Fior: donna investe un uomo e poi scappa

Verso le 9 del mattino di venerdì una trentenne di Mareno alla guida di una Ypsilon ha investito un 50enne, ma poi è fuggita senza aiutarlo

SAN FIOR - Dramma sfiorato venerdì mattina verso le ore 9 a San Fior sulla Statale 13. Una donna infatti, la 30enne P.M. commessa e residente a Mareno di Piave, ha investito con la sua Lancia Y un uomo di 50 anni, R.T. di Udine, che si trovava a passeggiare a bordo strada.

L'impatto è stato violentissimo e l'uomo è stato sbalzato su un campo vicino, mentre l'auto della donna ha visto staccarsi lo specchietto destro poi ritrovato pochi metri distante dal luogo dell'incidente. Il fatto però più grave è stato che la 30enne, una volta colpito il 50enne, sia fuggita senza prestare soccorso al ferito rimasto inesorabilmente a terra. Fortunatamente però nelle vicinanze era presente un gruppo di operai di una fabbrica che ha assistito alla scena e ha subito chiamato i soccorsi.

Sul posto è quindi giunto l'elisoccorso dell'ospedale di Treviso, ma una volta capito che l'uomo non riportava ferite gravi è stata contattata un'ambulanza del Suem 118 che ha poi trasportato l'uomo nel nosocomio più vicino per gli accertamenti di rito. Nel frattempo i carabinieri di Conegliano hanno ascoltato attentamente le parole dei testimoni oculari e una volta recuperato lo specchietto dell'auto hanno iniziato a verificare di quale mezzo si trattasse e a chi potesse appartenere, grazie anche ad un numero parziale di targa fornito da uno degli operai. A quel punto rintracciare la ragazza è stato facile e una volta verificato che lo specchietto rotto apparteneva alla sua vettura, la donna è stata denunciata a piede libero per omissione di soccorso e fuga da incidente stradale con feriti. Ancora al vaglio degli inquirenti le motivazioni del gesto, forse la paura di finire nei guai, e le cause dell'incidente, ritrovabili probabilmente nella scarsa visibilità data dalla pioggia o da un momento di disattenzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragico schianto in moto, muore dopo due giorni di agonia

  • Attualità

    Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento