menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il momento dei rilievi da parte della polizia locale

Il momento dei rilievi da parte della polizia locale

Marito e moglie investiti da un'auto: entrambi finiscono in ospedale

L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato in via Verdi a Cimadolmo. Alla guida dell'auto un 22enne che proveniva da Tezze di Vazzola

Alle ore 14,55 di sabato, in via Verdi a Cimadolmo nei pressi della rotatoria locale, F.V. di anni 68 e C.G. di anni 63 (marito e moglie residenti in zona) sono stati improvvisamente investiti mentre attraversavano la S.P. 92 sulle striscie pedonali. I due pedoni, secondo le prime ricostruzioni, sono stati colpiti da una autovettura, proveniente da Tezze di Vazzola e diretta verso Maserada, condotta dal 22enne C.A. residente in un comune limitrofo. A seguito delle ferite riportate nell'impatto l'uomo è stato poi trasportato dal Suem 118 al pronto soccorso dell'ospedale di Oderzo dove poco dopo è giunta anche la moglie per farsi medicare alcune lesioni. Sul luogo del sinistro, per i rilievi di legge, sono poi giunti gli agenti del Comando della polizia locale sinistra Piave che nelle prossime ore analizzeranno anche le immagini della videosorveglianza presente nell'area per capire le eventuali responsabilità dell'automobilista.

feb08508-6b2b-48df-916c-8b562fa2cb4f-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento