Frontale con un camion nella notte: donna finisce con l'auto in un fossato

L'incidente nella nottata tra venerdì e sabato in viale Venezia a Conegliano. Ad avere la peggio è stata la guidatrice della Fiat 500, subito ospedalizzata

Un'immagine dei soccorsi

Grave incidente nella notte tra venerdì e sabato, 40 minuti dopo la mezzanotte, in viale Venezia lungo la SS. 13 a Conegliano. A scontrarsi frontalmente sono stati una Fiat 500 e un camion e ad avere la peggio è stata la donna alla guida della piccola utilitaria che, dopo l'impatto ha terminato la sua corsa in un fossato a bordo strada. Sul posto sono quindi in breve intervenuti i vigili del fuoco di Conegliano per estrarre la donna dalle lamiere dell'auto, completamente distrutta nella sua parte anteriore. Sul luogo dell'incidente sono poi giunti i gli agenti del Commissariato di Conegliano per i rilievi di legge e il Suem 118 che, dopo averla soccorsa in loco, ha poi trasportato la 48enne G.B. in ospedale per accertamenti vito le sue gravi condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento