Scoppia pneumatico, auto finisce contro un palo: ferito un 57enne

L'incidente è avvenuto nella tarda mattinata di oggi a Fontane di Villorba. L'uomo alla guida, soccorso dal Suem 118, ha riportato ferite lievi. Intervenuti anche i vigili del fuoco

VILLORBA Ha perso il controllo della sua auto, una Mercedes alimentata a gpl, a causa dello scoppio di uno degli pneumatici: il mezzo, fuori controllo, è andato a schiantarsi contro un palo dell'Enel. Non ha avuto fortunatamente gravi conseguenze l'automobilista, un 57enne, sfortunato protagonista di questo incidente avvenuto nella tarda mattinata di oggi, martedì, in via Fontane a Fontane di Villorba. Sul posto intervenuta un'ambulanza del Suem 118: gli infermieri hanno soccorso l'uomo, trasportandolo poi al Ca' Foncello per accertamenti. Giunti anche i vigili del fuoco e la polizia locale di Villorba.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento