rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Incidenti stradali Villorba / Via Trieste

Auto fuori strada nella notte: muore una 18enne, tre ragazzi feriti

A perdere la vita Carlotta De Rossi, di Fontane. L'incidente all'1.30 a Villorba, in via Trieste, a poche centinaia di metri da dove la studentessa viveva con i genitori e i fratelli, in via Po. Alla guida dell'auto un amico, nipote dell'assessore ai lavori pubblici del Comune, risultato negativo al test alcolemico

Tragedia nella notte appena trascorsa, quella tra tra 26 e 27 dicembre, attorno all'1.30 circa. Una Ford Fiesta con quattro giovani a bordo, forse a causa di un malore improvviso da parte del conducente, un 20enne, è uscita di strada finendo nel fossato che costeggia la strada, all'altezza del civico 63, e carambolando nuovamente sulla carreggiata. Nello schianto ha perso la vita una 18enne di Villorba, Carlotta De Rossi, mentre gli altri tre amici, due 20enni e un'altra 18enne, che erano con lei nell'abitacolo sono rimasti feriti in modo lieve. La vittima era seduta sul sedile posteriore destro del mezzo e probabilmente non indossava la cintura di sicurezza: nell'impatto, violentissimo (schizzi di fango e pezzi dell'auto sono finiti perfino nel giardino e sulle pareti di un'abitazione di fronte) la ragazza è stata sbalzata all'esterno dell'abitacolo, finendo nelle gelide acque del fossato. Gli amici che si trovavano con lei le hanno tenuta sollevata la testa per evitare restasse coperta dall'acqua, in attesa dei soccorsi.

WhatsApp Image 2021-12-27 at 11.53.10-2

Sull'episodio indagano i carabinieri di Villorba e Zero Branco che hanno svolto i rilievi del caso. A soccorrere la 18enne e i suoi amici sono intervenuti i sanitari del Suem 118, giunti sul posto con ambulanze e automedica, oltre ad una squadra dei vigili del fuoco di Treviso che ha messo in sicurezza la vettura. Carlotta De Rossi era figlia di Roberto De Rossi, titolare del panificio "La Fontana" di piazza Cadorna, a Villorba. Alla guida del mezzo c'era Marco Dussin, falegname e nipote dell'assessore ai lavori pubblici del Comune di Villorba, Alessandro Dussin. Il giovane è risultato negativo ai test alcolemici; a suo carico la Procura di Treviso aprirà un fascicolo per omicidio stradale. Carlotta, studentessa del liceo turistico "Mazzotti" di Treviso, faceva parte dei gruppi parrocchiali, amava la moda ed era una ragazza che il padre ricorda con una frase molto eloquente. «Portava luce»: ha detto commosso. Lascia oltre al padre Roberto, la madre Lorena, e i fratelli Alberto e Leonardo.

carlotta1-2

Francesco Soligo, sindaco di Villorba, ha fatto visita questa mattina alla famiglia della giovane portando il cordoglio della Comunità: «Sono profondamente costernato, da quanto accaduto e non man- cheremo di rimanere vicini alla famiglia nelle forme in cui siamo già preparati per sostenere con esperti e in modo specifico i lutti improvvisi. Quanto accaduto ci sprona ad insistere sull’educazione stradale e alla guida responsabile».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto fuori strada nella notte: muore una 18enne, tre ragazzi feriti

TrevisoToday è in caricamento