Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Via dell'Artigianato

Resta impigliata nel macchinario: lavoratrice ricoverata in ospedale

Incidente sul lavoro in Via dell'Artigianato ad Asolo. Mercoledì mattina, 5 maggio, una donna di 34 anni è stata portata in ospedale a Castelfranco Veneto con gravi lesioni alla testa

L'azienda di Asolo in cui è avvenuto l'incidente

Nuovo incidente sul lavoro in provincia di Treviso a pochi giorni dalla tragedia costata la vita a Mattia Battistetti, l'operaio di 23 anni morto lo scorso 29 aprile in un cantiere di Montebelluna.

WhatsApp Image 2021-05-05 at 10.24.11 (1)-2

Questa mattina, mercoledì 5 maggio, l'incidente è avvenuto in una ditta del settore calzaturiero in Via dell'artigianato ad Asolo. Una donna di origine albanese, classe 1987, residente nell'Asolano, è rimasta impigliata con i capelli in un macchinario ancora attivo. I colleghi hanno subito cercato di soccorrerla, chiamando sul posto il Suem 118. La lavoratrice è stata ricoverata in ospedale a Castelfranco Veneto con gravi lesioni alla testa. Un incidente che rimanda alla tragedia di Luana D'Orazio, la 22enne morta dopo essere rimasta impigliata in un macchinario di un'azienda di Montemurlo, in provincia di Prato. Spetterà ora alle forze dell'ordine e ai tecnici dello Spisal fare chiarezza sull'esatta dinamica dell'incidente avvenuto ad Asolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta impigliata nel macchinario: lavoratrice ricoverata in ospedale

TrevisoToday è in caricamento