Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Il giovane è apparso subito grave ed è stato trasportato all'ospedale più vicino con una possibile lesione spinale permanente

Grave incidente in spiaggia domenica pomeriggio a Jesolo. Due ragazzi nordafricani, attorno alle 17, si sono tuffati da un pontile (in realtà interdetto al pubblico per evitare assembramenti) all'altezza della torretta 21, in zona piazza Milano. Uno dei due, nello slancio, ha però sbattuto fortemente sul fondale restando gravemente ferito. Immediato l'intervento dei soccorsi: il giovane, un tunisino 19enne residente nel trevigiano, è stato assistito dai bagnini e trasportato all'ospedale. La prognosi è riservata, ma si teme la lesione alla spina dorsale con rischio paralisi.

elisoccorso-lido-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento