menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massaggio cardiaco "via telefono", salvato 80enne colto da infarto

Un 80enne lunedì mattina si è sentito male all'interno del circolo sportivo di Spresiano. Il gestore gli ha praticato il massaggio cardiaco

SPRESIANO - Un infarto stava per portarselo via, ma un uomo gli ha salvato la vita grazie all'aiuto di un operatore del Suem 118 che, al telefono, lo ha guidato nelle operazioni di soccorso. Protagonista della vicenda un 80enne che lunedì mattina è stato colto da un malore all'interno del circolo sportivo di Spresiano.

Come riportano i quotidiani locali, il gestore della struttura sarebbe intervenuto subito in aiuto dell'anziano, lanciando subito l'allarme al 118. Insieme a un altra persona, aiutati dall'operatore del Suem che al telefono spiegava loro come intervenire, sono riusciti a praticare il massaggio cardiaco all'anziano in attesa dell'arrivo dell'ambulanza.

Senza questo rapido intervento, per l'80enne non ci sarebbe stato niente da fare. Probabilmente sarebbe spirato sotto i loro occhi. L'anziano, una volta arrivata l'ambulanza, è stato trasportato all'ospedale di Treviso Ca' Foncello. Le sue condizioni sarebbero comunque gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento