Malore improvviso mentre fa giardinaggio, muore in cortile a 65 anni

Romeo Ceschin, residente a Vazzola, è stato trovato senza vita in giardino dai vicini di casa. La tragedia mercoledì 21 ottobre: Ceschin soffriva di problemi cardiaci, lascia una figlia

Ambulanza del Suem 118 (Foto d'archivio)

Mercoledì pomeriggio, 21 ottobre, era uscito nel cortile di casa per fare un po' di giardinaggio quando un malore improvviso l'ha colpito stroncandogli la vita a soli 65 anni. E' morto così Romeo Ceschin, residente in via Cal de Prade a Vazzola.

Come riportato da Qdpnews, ad accorgersi per primi della tragedia sono stati i vicini di casa. Era ormai sera quando il cadavere di Ceschin è stato notato in mezzo al verde del suo giardino. Inutile la chiamata ai soccorsi che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 65enne. Ceschin si era trasferito da poco a Vazzola. Viveva da solo e in passato era già stato operato per una serie di problemi cardiaci. Il giardinaggio di mercoledì pomeriggio gli è stato fatale. Sul posto è intervenuta anche una volante dei carabinieri. Ceschin lascia una figlia, la data dei funerali verrà fissata nelle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento