Malore improvviso al lavoro: imprenditore muore a 67 anni

La tragedia martedì mattina in via Boschi a Pederobba. La vittima è Gianfranco Perozzo, classe '52, originario di Cittadella. L'uomo è morto in ospedale a Montebelluna

Tragedia improvvisa sul lavoro, martedì mattina, in via Boschi a Pederobba. Gianfranco Perozzo, classe 1952, direttore tecnico dell'azienda edile Perozzo impianti, si è accasciato a terra davanti ai suoi operai.

L'impresario, originario di Cittadella, era al lavoro in un cantiere avviato dalla sua azienda nel Trevigiano quando è stato colpito da un malore improvviso. Immediata la richiesta d'aiuto ai soccorsi. L'uomo è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Montebelluna. Nonostante i disperati tentativi per rianimarlo, l'imprenditore è morto pochi minuti dopo nel reparto di rianimazione. Sotto choc i familiari e i colleghi di lavoro che hanno assistito inermi alla tragedia. La data dei funerali sarà fissata nei prossimi giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Reclutava martiri per la jihad, espulso 19enne: viveva a Breda

  • Cronaca

    Freddo e impassibile, Padovan resta in silenzio davanti al giudice

  • Attualità

    Gare di motocross sul cimitero di guerra, depositata una denuncia in Procura

  • Attualità

    "Giro nel Giro": in bici da Treviso a Maser sulle strade del Giro d'Italia

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Lite in giardino, pensionato uccide il genero con una fucilata in faccia

  • Il Giro d'Italia arriva a Treviso: scuole chiuse in città

  • Suicida un ragazzo di 35 anni: troppo grave il peso della crisi depressiva che stava vivendo

  • Accusato di aver stuprato una 15enne in discoteca, una foto lo scagiona

  • Nessun giovane vuole il lavoro, la piscina assume un pensionato

Torna su
TrevisoToday è in caricamento