menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sversamenti, gasolio nel Meschio e pesci morti a Roncade

Doppio intervento dei vigili del fuoco, domenica, per altrettanti episodi di inquinamento di corsi d'acqua, a Vittorio Veneto e a Roncade. Indagano polizia locale e carabinieri

VITTORIO VENETO - RONCADE - Doppio allarme inquinamento, domenica, a Vittorio Veneto e Roncade. In entrambi i casi sono dovuti intervenire i vigili del fuoco.

A Vittorio Veneto l'allarme ha riguardato il fiume Meschio, dove intorno alle 9 sono stati notati alcuni aloni oleosi sulla superficie dell'acqua, accompagnati da un forte odore di gasolio. I vigili del fuoco hanno posizionato due salsicciotti oleoassorbenti per disinquinare il fiume, mentre gli agenti della polizia locale hanno avviato delle indagini per individuare la fuoriuscita di carburante.

Dopo pranzo, intorno alle 13.30, un'altra chiamata ai vigili del fuoco è arrivata da via Carboncine a Roncade, dove sull'acqua di un fossato galleggiavano pesci morti. Giunti sul posto i pompieri hanno riscontrato uno spandimento di biodigessato, prodotto della lavorazione di liquame e mais, proveninete da una vasca di contenimento che si trovava nel cortile di una casa privata.

Sul posto anche i tecnici Arpav per le indagini del caso

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Vax Day per gli Over 80 nella Marca: «Oltre duemila vaccinati»

  • Cronaca

    Due auto distrutte da un incendio, indagano i carabinieri

  • Cronaca

    Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento