rotate-mobile
Cronaca Santa Maria del Rovere / Strada Fonderia

Dopo la discoteca lascia la moto e tenta di nascondersi nel fossato

Fermato dalla polizia un 28enne veneziano che sabato notte all'Amami aveva prima insultato la guardarobiera della discoteca e tirato una bottiglia contro un buttafori. Ha poi tentato la fuga, ma è stato scoperto dalla polizia

Una serata sopra le righe per un veneziano, che sabato notte ha dato "spettacolo" alla discoteca Amami in zona Fonderia a Treviso.

Prima se l'è presa con una giovane addetta al guardaroba, con insulti, poi ha visto bene di gettare una bottiglia contro un uomo della security.

Il 28enne è quindi scappato dalla discoteca in sella alla sua moto. Nel frattempo era stata avvertita la polizia. Quando il 28enne ha visto arrivare la volante, ha abbandonato la moto sulla strada e si è buttato in un fossato per nascondersi. Subito scoperto dagli agenti, ha riferito di essere stato intimorito dal buttafuori.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la discoteca lascia la moto e tenta di nascondersi nel fossato

TrevisoToday è in caricamento