Sorpreso a bere alcolici ai giardinetti: 25enne insulta la polizia e finisce denunciato

Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di giovedì nei giardini di Sant'Andrea. Il ragazzo, con già numerosi precedenti di polizia, è stato accusato di oltraggio a pubblico ufficiale

TREVISO Nel primissimo pomeriggio di giovedì una pattuglia della polizia locale di Treviso impegnata, come di consuetudine, nell'attività di controllo delle zone "calde" della città tra cui i giardini di Sant'Andrea, ha scorto al loro interno un ragazzo seduto a terra intento a consumare sostanze alcoliche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interpellato dagli agenti, il 25enne in visibile stato d'ebrezza ha tentato di allontanarsi per evitare di essere identificato e sanzionato. Il giovane però è stato immediatamente fermato e risultato privo di documenti d'identità, situazione che lo ha portato ad assumere un atteggiamento provocatorio continuando a bere alcolici dinnanzi agli agenti ed ingiuriando sia loro che lo Stato Italiano. Accompagnato quindi in Comando, visti anche i suoi numerosi precedenti di polizia, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale e sanzionato per aver assunto sostanze alcoliche in area interdetta, violando così il rergolamento di polizia urbana. Proprio in questo ambito, dall'inizio dell'anno i pattugliamenti della polizia locale nell'area della Riviera Santa Margherita hanno portato ad un'incisiva attività di prevenzione e contrasto all'abuso di alcolici nonché all'uso di sostanze stupefacenti, grazie anche alla congiunta collaborazione del Nucleo Operativo e dell'Unità Cinofila.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Maltempo, albero cade e travolge un'auto: vigilante ferito

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento