rotate-mobile
Cronaca Loria

Insulti razzisti dagli spalti, arbitro sospende la partita e lascia il campo

Grave episodio di razzismo nel fine settimana appena trascorso durante la partita Bessica-Fossalunga (Seconda Categoria). Offese pesanti al direttore di gara Mamady Cissé della sezione di Treviso

Ennesimo episodio di razzismo sui campi da calcio della Marca: lo scorso weekend, durante la partita valida per il Girone S di Seconda Categoria tra Bessica e Fossalunga, l'arbitro Mamady Cissé della sezione di Treviso è stato preso di mira con insulti razzisti dagli spalti dopo il gol del pareggio (1-1) messo a segno dal Fossalunga grazie ad un rigore concesso poco prima.

mamady_cisse_2

Parole pesanti che sarebbero state pronunciate da un unico tifoso. Il direttore di gara, sentite le offese, non ha esitato un momento ad interrompere la partita ancora in corso e ad abbandonare il campo senza parlare nemmeno con l’osservatore arbitrale presente alla partita. I giocatori delle due squadre sono rimasti in campo una decina di minuti dopo l'interruzione per capire se l'arbitro fosse intenzionato a riprendere il gioco. Così non è stato e ai giocatori non è rimasto altro da fare che rientrare negli spogliatoi. Per eventuali sanzioni si attende ora il referto e la decisione del Giudice sportivo provinciale di Treviso che dovrà esprimersi su quanto accaduto.

L'arbitro

Mamady Cissé è arbitro della Sezione di Treviso dal dicembre del 2016, punto di riferimento per la sua grande voglia di dedicarsi ai giovani. Nel 1987 era stato costretto a lasciare la Guinea, suo Paese d’origine, per venire in Italia con l’obiettivo di lavorare e supportare economicamente gli studi del gemello, poi diventato medico in Francia. Nel 2010 il matrimonio con la sua attuale compagna. La coppia decide di diventare legale affidataria di 10 bambini della Guinea ai quali fornisce, nella terra d’origine, casa, cibo e la possibilità di studiare. Una vita di scarifici la sua ma anche di tanta voglia di aiutare il prossimo che mal si accordano con le offese razziste ricevute lo scorso weekend.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti razzisti dagli spalti, arbitro sospende la partita e lascia il campo

TrevisoToday è in caricamento