Electrolux, il PD chiede intervento della Regione: "Scongiurare licenziamenti"

Di fronte all'annuncio di nuovi esuberi a causa del trasferimento della produzione in Polonia quattro esponenti del PD chiedono aiuto alla Regione

I consiglieri regionali veneti del Pd Lucio Tiozzo (capogruppo), Roberto Fasoli (vicepresidente commissione regionale attività produttive), Claudio Niero e Mauro Bortoli sollecitano la mobilitazione delle massime istituzioni regionali sulla crisi Electrolux. Il Pd suggerisce di convocare i capigruppo e la commissione Attività produttive del Consiglio veneto, insieme all'assessore al lavoro Elena Donazzan, al fine di concordare tutte le possibili iniziative per salvaguardare i posti di lavoro e di scongiurare la chiusura dello stabilimento di Susegana dove lavorano 1.033 addetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Già da ora le riduzioni del personale Electrolux - rilevano i quattro consiglieri del Pd - hanno comportato il taglio di 75 unità a Solaro (MI), 46 unità a Porcia (PN), 140 unità a Susegana (TV) e 200 unità tra gli impiegati, per un totale di 461 esuberi in aggiunta agli oltre 1.200 affrontati con il ricorso alla solidarietà nell'accordo del 22 marzo 2013, con il rischio di provocare una ulteriore perdita di posti di lavoro nell'indotto. Di fronte a questa gravissima situazione, che mette in discussione uno dei settori più importanti del manifatturiero veneto, il gruppo del Partito Democratico chiede che il Consiglio regionale e il Presidente della Giunta intervengano con la massima determinazione e urgenza nei confronti del Governo per scongiurare i licenziamenti e rimettere in discussione un progetto che potrebbe comportare un gravissimo danno per il settore manifatturiero non solo del Veneto". (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento