rotate-mobile
Cronaca

Giovane si getta sotto un treno, interrotta la linea Udine-Venezia

Convogli fermi giovedì, tra Udine e Venezia, a causa di un suicidio avvenuto nei pressi di Casarsa della Delizia (PN). Nove treni hanno subito pesanti ritardi e cancellazioni

Caos sulla linea ferroviaria Udine - Venezia, giovedì. Un giovane di circa trent'anni si è gettato sotto un treno, a 500 metri dalla stazione di Casarsa della Delizia (PN).

Per il macchinista del convoglio è stato impossibile evitare l'impatto con il corpo, né ci sono altri testimoni in quanto il suicidio è avvenuto in una zona di campagna.

Dalle 9.50 fino a dopo mezzogiorno il traffico ferroviario è rimasto bloccato per consentire i rilievi da parte dell'autorità giudiziaria e il recupero della salma.

Pesanti i disagi per i passeggeri non solo friulani, ma anche trevigiani, con forti ritardi e corse cancellate. I treni regionali coinvolti sono stati nove: quattro hanno accumulato ritardi fino a 50 minuti, tre sono stati cancellati e altri due sono stati sostituiti da bus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane si getta sotto un treno, interrotta la linea Udine-Venezia

TrevisoToday è in caricamento