rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Castelfranco Veneto

Addio a Marisa Rossi, era la madre di Iole Tassitani

Originaria di Roma, aveva 79 anni e si era trasferita a Castelfranco Veneto per il lavoro del marito Luigi, notaio. Nel dicembre del 2007 il brutale omicidio della figlia Iole, dolore mai superato

Castelfranco Veneto in lutto per la scomparsa di Marisa Rossi, mamma di Iole Tassitani, la 40enne uccisa nel 2007 dal falegname di Bassano del Grappa, Michele Fusaro. La signora Rossi aveva 79 anni, fatali una serie di problemi di salute che l'avevano costretta a diversi ricoveri in ospedale negli ultimi mesi. Il decesso è avvenuto nella casa in cui Marisa viveva con l'amato marito Luigi Tassitani. Originaria di Roma, Marisa si era trasferita nella Marca per seguire il marito. Dalla loro unione, durata ben 58 anni, sono nate le figlie Luisa, Rosa Maria e Iole, brutalmente assassinata nel dicembre del 2007.

Persona estremamente riservata, Marisa Rossi aveva affrontato la perdita della figlia con grandissima dignità. Quella notte tra il 23 e il 24 dicembre del 2007, mentre brillavano le luci degli alberi di Natale di Castelfranco Veneto e dell'Italia intera, per la famiglia Tassitani si è spenta per sempre la speranza e infranto un sogno. Una famiglia annientata da angoscia e sofferenza indicibili, unite ad un dolore impossibile da cancellare. Marisa e il marito Luigi erano andati avanti, nonostante tutto, pur non potendo mai dimenticare quanto accaduto. Il killer Michele Fusaro, falegname di Bassano del Grappa, sta scontando una condanna a 30 anni di carcere. Su Facebook una conoscente della famiglia Tassitani ha voluto salutare Marisa con queste parole: «Immaginabile che questa donna abbia aspettato 16 anni per riabbracciare sua figlia. Che tu e Iole possiate riprendere ciò che era rimasto sospeso».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Marisa Rossi, era la madre di Iole Tassitani

TrevisoToday è in caricamento