rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Vittorio Veneto / Via Carso

L’Istituto “A. Beltrame” di Vittorio Veneto vola al Merano Wine International Festival

Undici ragazzi della scuola trevigiana realizzeranno durante la cena di Gala, nella serata del 10 Novembre, un antipasto o piatto di apertura e il dessert per circa 500 persone

VITTORIO VENETO L’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “A. Beltrame” di Vittorio Veneto nel corso della sua storia si è contraddistinto sul territorio internazionale per la qualità della formazione professionale, che l’Istituto propone nel piano dell’offerta formativa; la significativa presenza dell’Istituto nei progetti della città e dell’Europa ed il valore delle competenze professionali degli alunni che  è attestato dai molti premi conseguiti in concorsi a vari livelli.

A tal proposito, l’Istituto Alberghiero “A. Beltrame” di Vittorio Veneto, in occasione del Merano WineFestival 2017 ha concordato una forma di collaborazione con il Dott. Helmuth Kœcher, Presidente e Fondatore del Gourmet’s International, per un importante progetto di valorizzazione delle eccellenze attraverso l’alternanza scuola lavoro. "La partecipazione da protagonisti al Merano WineFestival è un’occasione preziosa e irripetibile per consolidare nei nostri studenti e nelle relazioni con le aziende di imprenditoria - fa sapere il Prof. Tullio Marchi - una strategia di sviluppo professionale, di promozione del turismo e dei prodotti del territorio".

L’intento di tale collaborazione è quello di 'valorizzare' i prodotti del territorio, sia per la loro intrinseca qualità e tipicità, sia grazie allo studio di tecniche di preparazione e presentazione del piatto, volte ad esaltare la percezione complessiva della qualità del prodotto da parte del consumatore. Lo sviluppo di tale ricerca viene condotto dai docenti dell’Istituto e dagli alunni di classe quinta più meritevoli opportunamente individuati. Il Gourmet’s International sceglie poi annualmente il massimo della qualità per gli appassionati di gourmet e vino, in una cornice esclusiva. Per questo opera una selezione e valutazione dei prodotti, cura una comunicazione dell'eccellenza e si avvale di figure professionali e specializzate in ambito enogastronomico e di organizzazione eventi.

"Il nostro Istituto - continua Marchi - grazie a questa partnership con il Gourmet’s International, realizzerà durante la cena di Gala del Merano WineFestival, nella serata del 10 Novembre, un antipasto o piatto di apertura e il dessert per circa 500 persone. Una meravigliosa sfida che verrà condotta da 11 alunni coordinati da quattro docenti. Sarà data quindi visibilità al nostro territorio perché il Merano WineFestival, primo evento organizzato in Europa nel 1992, ora noto a livello mondiale, punta alla qualità e all’esclusività in un ambiente elegante ed elitario e si configura come un vero e proprio 'think tank', un forum di scambio di opinioni tra produttori, opinion leader, professionisti del settore e consumatori: un benchmark dell’eccellenza enogastronomica".

A celebrare la 26esima edizione, oltre alla cena di gala, ci saranno poi cinque giornate piene di emozioni, contenuti, idee da scoprire e tanti amici: oltre 450 case vitivinicole, tra le migliori in Italia e nel mondo, quasi 200 artigiani del gusto, 15 chef di spicco. L’espressione del meglio che il nostro Paese ha da offrire, selezionata tra the Wine Hunter Award. Si tratta di un evento straordinario che costituisce una vetrina irripetibile per tutti i soggetti che operano nella produzione di beni e di servizi nella Marca Trevigiana, nel territorio del Veneto e non solo. L’istituto ha voluto operare in sinergia con più aziende, per dare visibilità a quella dinamicità imprenditoriale che è la specificità per eccellenza del territorio Veneto.

Sono state coinvolte numerose aziende locali, e non, che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa garantendo così la possibilità di realizzare il prodotto richiesti. Ancora una volta i prodotti a marchio che ci contraddistinguono in tutto il mondo saranno offerti in occasione della cena di apertura ad un pubblico di giornalisti, gastronomi, ristoratori, produttori nell’ambito alimentare e vinicolo, cultori dell’enogastronomia; tutti di caratura internazionale. Le aziende che hanno collaborato con l’Istituto nella fornitura di prodotti alimentari, apparecchiature e strumentazione specifica utile per la creazione delle due portate inserite nel menu della cena di gala sono: Agricansiglio,  Aromica, Azienda Agricola Baccichetti, Carine, Coldiretti Treviso, De Stefani, Fiorital, Floriamo, Friultrota, Fungus, Giocare in corsia, Icewer, Latteria Soligo, Marcagel e Top Banqueting.

Tutto ciò rientra nella mission dell’Istituto e ne è la cifra qualificante, ossia costruire con i partner aziendali, gli esperti ed i professionisti del settore, i Comuni e la Regione, un confronto dinamico per rispondere alle esigenze di formazione e competenza richieste dal mercato del lavoro e per tracciare ulteriori strategie di implementazione del turismo enogastronomico. Un plauso ai docenti Marchi Tullio, Marcon Roberta, Ingletto Giuseppe e Carlet Davies che hanno accolto l’iniziativa e sin da subito si sono mobilitati per contattare e coinvolgere in tale progetto le diverse aziende e progettare anche a livello di immagine tridimensionale le proposte gastronomiche.

L’istituto pone particolare attenzione a questa tipologia di eventi, che, nel valorizzare le eccellenze, danno la possibilità a ciascun studente di acquisire un’enorme quantità di informazioni professionali, culturali, sociali e interdisciplinari. L’organizzare e partecipare a questi eventi permette di far sviluppare, nei discenti, un processo di integrazione e implementazione delle conoscenze e delle abilità professionali e culturali, acquisite in ambito scolastico attraverso un impegnativo percorso di alternanza scuola – lavoro, permettendo agli studenti di mobilitare ed esprimere le competenze professionali raggiunte e, nel contempo, di misurarsi con la complessità dell’ambiente professionale.

Cattura-11-6

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Istituto “A. Beltrame” di Vittorio Veneto vola al Merano Wine International Festival

TrevisoToday è in caricamento