Lite per motivi di circolazione finisce a colpi di mazzetta: denunciato un camionista

I fatti risalgono al 27 gennaio scorso quando un autotrasportatore venne aggredito da un collega a seguito di un "diverbio". I carabinieri hanno rintracciato l'aggressore

SAN MARTINO DI LUPARI Il 27 gennaio scorso, a San Martino di Lupari, un diverbio per motivi di circolazione è degenerato al punto tale che un autotrasportatore 46enne italiano è stato colpito con una mazzetta da muratore da 5 chili. Aggressione che l'ha madato in ospedale dove gli è stata data una prognosi di 25 giorni.

DENUNCIATO Due mesi dopo i fatti i carabinieri sono riusciti a rintracciare e denunciare l'aggressore, un camionista 42enne, di origine albanese ma residente ad Istrana (Treviso).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento