menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano energia elettrica per 10mila euro, quattro denunciati

Famiglia di nomadi, residenti in una villetta a pochi passi dall'aeroporto di Istrana, si era allacciata alla rete pubblica dal 2012. Intervengono Enel Energia e i carabinieri

ISTRANA Due donne di 54 e 18 anni, un 58enne ed un 19enne, tutti nomadi e residenti in una villetta a pochi passi dall'ingresso dell'aeroporto militare di Istrana, sono stati denunciati dai carabinieri per il reato di furto di energia elettrica. Gli zingari, secondo quanto accertato da Enel Energia e dai militari dell'Arma, si erano allacciati abusivamente, fin dal 2012, alla rete pubblica riuscendo così a "rubare" energia elettrica per un "bottino" di circa 10mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento