menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappa da una pattuglia dei carabinieri e getta dall'auto in corsa una pistola

Arrestato dai militari un 65enne della zona: era con altre persone a bordo di una Fiat Punto che non si era fermata all'alt di una pattuglia. L'arma era clandestina

ISTRANA L'auto, una Fiat Punto, non si ferma all'alt dei carabinieri, ne nasce un inseguimento e dal finestrino viene gettato via un sacchetto con all'interno una pistola Beretta calibro 9, non registrata dalle banche dati. L'episodio era avvenuto giovedì mattina a Sala d'Istrana, in via Baracca. Nell'arco di poche ore i carabinieri, sequestrata l'arma, sono risaliti al proprietario dell'auto, un nomade della zona, e all'uomo che aveva lanciato via la pistola. Si tratta di un 65enne, residente in provincia, M.A., che è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria di Castelfranco e arrestato per porto abusivo di arma. A bordo dell'auto, con lui, c'erano anche altre persone che sono in via di identificazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento