Notte brava, fermato alla guida con un tasso alcolemico di 2,26 gr/l

Nei guai un operaio 40enne di Treviso che è stato fermato per un controllo, nella notte tra sabato e domenica, a Istrana. Per l'uomo è scattata una denuncia per guida in stato di ebrezza e il ritiro della patente

Un etilometro

Era probabilmente reduce da una notte brava, durante la quale aveva alzato un pò troppo il gomito. La stangata per il protagonista di questa vicenda, un operaio trevigiano di 40 anni, è arrivata nella notte tra sabato e domenica, alle 2.30 circa. A ordinare l'alt all'automobilista sono stati i carabinieri della stazione di Istrana che lo hanno denuncisto per guida in stato di ebbrezza. Il 40enne era alla guida della propria autovettura Renault Clio ed è stato controllato in via Postioma di Istrana, con un tasso alcolemico di 2,26 gr/l. La patente di guida è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento