Italo Bosa confermato alla presidenza di Treviso Glocal

Treviso Glocal, società camerale per la promozione del sistema economico trevigiano, ha rinnovato il proprio CdA. Italo Bosa, artigiano, è stato riconfermato presidente; al suo fianco siedono il vicepresidente Federico Capraro, albergatore, con Walter Feltrin, Alfonso Lorenzetto e Fabrizio Mora.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

TREVISO - Italo Bosa, imprenditore artigiano di Asolo, è stato riconfermato presidente di Treviso Glocal anche per il prossimo triennio. Insieme a lui, nel consiglio di amministrazione della società per la promozione del sistema economico trevigiano, sono risultati eletti: vicepresidente Federico Capraro (è il presidente del Gruppo Albergatori di Treviso); consiglieri Walter Feltrin (presidente di Coldiretti Treviso), Alfonso Lorenzetto (presidente di CNA Treviso), Fabrizio Mora (responsabile Corporate Italia di Veneto Banca). Revisore dei conti è Laura Soldà.

Parole di soddisfazione sono state espresse dal presidente Bosa, che ha ricordato "il ruolo strategico che Treviso Glocal ha sempre giocato nel contesto economico trevigiano fin dalla sua fondazione, nel 2001, come soggetto facilitatore dei processi di internazionalizzazione per le piccole e medie imprese della Marca". La società, soggetta a direzione e coordinamento della Camera di Commercio di Treviso, ha appena ereditato da Promotreviso, che ha cessato la propria operatività nel 2013, le attività di marketing territoriale. Con questa operazione la Camera di Commercio - ha sottolineato il pesidente dell'ente camerale, Nicola Tognana - "prosegue nella sua azione di razionalizzazione delle strutture collegate, realizzando peraltro un modello operativo unico nel suo genere".

Per il futuro Treviso Glocal intende continuare sulla linea avviata le strette collaborazioni con gli enti che ne fanno parte e con tutto il sistema economico della provincia, impegnandosi in progetti innovativi di attrazione verso il territorio e di ricerca di nuovi mercati di sbocco per le imprese trevigiane. Oltre alla Camera di Commercio di Treviso, che detiene la maggioranza delle quote, aderiscono a Treviso Glocal: Confartigianato Marca Trevigiana, CNA Treviso, Coldiretti Treviso, Unascom Treviso, Veneto Banca.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento