menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinque itinerari per scopire Treviso: classico, naturalistico, romantico, Tomaso e la Grande Guerra

Il Comune con il Centro Guide Turistiche e con il coinvolgimento delle associazioni di categoria ha ideato cinque percorsi per i turisti

TREVISO Classico, naturalistico, romantico, Tomaso e la Grande Guerra. Sono cinque gli itinerari turistici che l’assessorato alla cultura del Comune di Treviso ha ideato in collaborazione con il Centro Guide Turistiche e con il coinvolgimento delle associazioni di categoria per contribuire al rilancio dell’offerta turistica e culturale della Città. Una mappa di Treviso “City Map”, disponibile in tutti i principali centri informativi, gli esercizi commerciali e anche nella versione online (https://www.comune.treviso.it/tourism/), guiderà turisti e visitatori alla scoperta del patrimonio artistico. La mappa, oltre che come brochure, è stata inserita in sei pannelli, posizionati in sette angoli cittadini, Foro Boario, Pattinodromo, Stazione, Piazza della Vittoria, Porta San Tomaso e Piazza Duomo. Attraverso il sistema del qr-code, scaricando l’applicazione sul proprio telefonino, gli utenti potranno visitare la pagine del sito internet contenente tutte le informazioni, gli aggiornamenti, i percorsi e i numeri utili che renderanno ancora più piacevole la visita della città.  

“L’intervento degli itinerari turistici si inquadra all’interno del più ampio progetto di rivitalizzazione del centro – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – e parte dalla visione che
l'amministrazione sta traducendo giorno dopo giorno in fatti concreti. Questi nuovi itinerari saranno un’occasione importante per il rilancio dell’offerta turistica ma anche per tutti i cittadini che vorranno scoprire e riscoprire il nostro patrimonio artistico e culturale. Tutto questo in un contesto rinnovato dal punto di vista della mobilità. Gli interventi di pedonalizzazione sono infatti strettamente collegati alla rivitalizzazione del centro e alle attività che lo animano e lo animeranno".  

"Il lavoro che ha portato alla creazione di questa prima edizione della City Map è durato diversi mesi e  ha raccolto il contributo di tanti attori del territorio, dagli operatori del turismo alle associazioni di categoria – dichiara l’assessore alla cultura del Comune di Treviso Luciano Franchin – I cinque percorsi, naturalistico, classico, romantico, Tomaso e Grande Guerra, potranno nel tempo potranno essere arricchiti e ampliati oltre che rinnovati. Il patrimonio artistico cittadino è infatti molto ampio e offre delle occasioni di scoperta continua. Questo interveneto fa parte di una visione più ampia di città che vogliamo sviluppare. Treviso e i suoi siti devono essere pensati a tutti gli effetti come un grande museo diffuso". Giovedì mattina sono state consegnate le prime due guide a un gruppo di turisti tedeschi in visita alla città.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento