menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Agenti della Polizia di Jesolo (Foto di VeneziaToday)

Agenti della Polizia di Jesolo (Foto di VeneziaToday)

Jesolo, 18enne rapinato con un coltello: arrestati tre minorenni

L'episodio lunedì 6 luglio poco prima delle 19. I tre giovani aggressori, partiti dalle province di Treviso e Venezia, sono stati rintracciati in poche ore dalla polizia

Stava passeggiando insieme a due amici per le strade di Jesolo, quando è stato avvicinato da tre giovani in bicicletta che non solo lo hanno derubato, ma lo hanno anche minacciato con un coltello per assicurarsi la fuga.

Una fuga che, però, si è conclusa poco dopo. Tre minorenni, residenti in provincia di Treviso e Venezia, sono stati infatti arrestati lunedì all'ora di cena a Jesolo dopo aver rapinato un 18enne originario di Padova, che stava trascorrendo alcuni giorni nella nota località balneare. La vittima si trovava in via dei Pioppi quando è stata derubata, e ha subito lanciato l'allarme al 113. Agli agenti il ragazzo ha raccontato che i rapinatori si erano fatti consegnare una banconota da 50 euro e che, al suo tentativo di trattenere uno dei tre, era stato intimidito con un coltello. Immediatamente sono scattate le ricerche da parte della polizia. In Piazza Marconi, poco dopo, gli uomini del commissariato di Jesolo hanno intercettato tre ragazzi in sella a delle bici identiche a quelle della descrizione fornita dal giovane derubato. Uno di loro, durante il controllo, ha tentato di disfarsi di un coltello a serramanico di notevoli dimensioni, mentre un altro aveva ancora con lui la banconota da 50 euro, tenuta in un pacchetto di sigarette. Tutti e tre sono stati arrestati e, su disposizione della procura dei minori, due sono stati accompagnati in carcere, mentre uno ai domiciliari. Sono state sequestrate anche le biciclette, sulle quali sono in corso verifiche per risalire ai proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento