Non solo pallone: a Santa Maria dei Battuti la piazza diventa una palestra di karate

Lezione tanto singolare quanto suggestiva domenica mattina nella nuovissima piazza del centro di Treviso. La grande cultura del karate ha conquistato il capoluogo della Marca

Fotografie di Alberto Buso

TREVISO E’ ancora lo sport ad essere protagonista della nuova piazza pedonale del centro storico di Treviso. Questa volta, a Santa Maria dei Battuti, non è una partita di pallone ad andare in scena, ma un inedito allenamento di Karate che la scuola Ren Bu Kan ha organizzato all’alba, alle sei del mattino.

Si è trattato, ovviamente, di un allenamento occasionale, legato alla promozione del World Shotokan Karate Championship, il campionato mondiale di Karate Shotokan in programma a Treviso dal 22 al 24 settembre. Piazza Santa Maria dei Battuti per l’occasione si è prestata come naturale set en plein air,  dove una ventina di karateka, guidati dal maestro 7 dan Ofelio Michielan, hanno posato per uno shooting fotografico da cui verrà ricavato un video promozionale dell’evento e della città di Treviso.

Santa Maria dei Battuti, d’altra parte, è un palcoscenico ormai avvezzo agli eventi sportivi. Dalla sua inaugurazione nello scorso maggio, la piazza è stata già attraversata dalle gare podistiche Treviso in Rosa, 5 alle 5, Corritreviso e sarà interessata anche dal percorso della Mezza di Treviso, in programma il prossimo ottobre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento