Passeggia con un amico: tre ladri la aggrediscono e le rubano la borsetta

L'aggressione è avvenuta nella serata di sabato 20 giugno nella zona della stazione ferroviaria di Montebelluna. I carabinieri hanno già fermato uno dei tre scippatori

Volante dei carabinieri (Immagine d'archivio)

Sabato sera da dimenticare per una donna residente a Montebelluna, aggredita e derubata della borsetta mentre stava passeggiando in compagnia di un suo amico nelle vicinanze della stazione dei treni.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", la donna è stata aggredita da tre giovani che le hanno strappato la borsa con dentro cellulare, portafoglio e documenti. Immediata la chiamata ai carabinieri da parte della coppia: gli uomini dell'Arma sono riusciti a identificare, poche ore più tardi, uno dei tre aggressori. Si tratta di un ragazzo originario del Marocco. Ancora nessuna traccia, invece, degli altri due complici che, dopo lo scippo, sono riusciti a fuggire. I carabinieri sono sulle loro tracce in queste ore, grazie alla descrizione fatta dalla coppia derubata e con le immagini delle videocamere di sorveglianza. Il giovane arrestato dovrà presentarsi, lunedì 22 giugno, davanti al giudice del Tribunale di Treviso per la convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Covid, un grafico divide l'Italia in province e Treviso finisce in "zona rossa"

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento