Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Stazione dei treni

Rapinano una coppia in stazione: identificati i due ladri in fuga

I carabinieri di Montebelluna hanno denunciato il 29enne P.L. e S.F.D 24enne di origine marocchina, fuggiti dopo la rapina. L'intera refurtiva è stata recuperata

La stazione di Montebelluna (Immagine d'archivio)

Martedì mattina, 23 giugno, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Montebelluna hanno identificato e denunciato i due ladri che avevano aggredito e derubato, insieme a un terzo complice, una coppia nei pressi della stazione dei treni.

Dopo il fermo di uno dei tre ladri, poche ore dopo l'accaduto, i carabinieri sono riusciti a individuare anche il 29enne P.L. e S.F.D 24enne di origine marocchina, entrambi pregiudicati. La rapina era avvenuta in piena notte: i tre ladri avevano aggredito un 39enne di Villorba e una 49enne di Treviso che avevano deciso di trascorrere la serata a Montebelluna. Immediato l'intervento sul posto degli uomini dell'Arma che, dopo avar arrestato il 24enne, sono risaliti all'identità degli altri due complici. L'intera refurtiva è stata recuperata, i due malviventi sono stati trovati in possesso di: cellulare, portafoglio, collanina in oro, soldi in contanti e un paio di occhiali tutti contenuti all'interno della borsetta restituita alla donna. Il 39enne aggredito ha riportato lesioni guaribili in 6 giorni mentre la donna solo qualche escoriazione e tanto spavento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano una coppia in stazione: identificati i due ladri in fuga

TrevisoToday è in caricamento