Rapinano una coppia in stazione: identificati i due ladri in fuga

I carabinieri di Montebelluna hanno denunciato il 29enne P.L. e S.F.D 24enne di origine marocchina, fuggiti dopo la rapina. L'intera refurtiva è stata recuperata

La stazione di Montebelluna (Immagine d'archivio)

Martedì mattina, 23 giugno, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Montebelluna hanno identificato e denunciato i due ladri che avevano aggredito e derubato, insieme a un terzo complice, una coppia nei pressi della stazione dei treni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il fermo di uno dei tre ladri, poche ore dopo l'accaduto, i carabinieri sono riusciti a individuare anche il 29enne P.L. e S.F.D 24enne di origine marocchina, entrambi pregiudicati. La rapina era avvenuta in piena notte: i tre ladri avevano aggredito un 39enne di Villorba e una 49enne di Treviso che avevano deciso di trascorrere la serata a Montebelluna. Immediato l'intervento sul posto degli uomini dell'Arma che, dopo avar arrestato il 24enne, sono risaliti all'identità degli altri due complici. L'intera refurtiva è stata recuperata, i due malviventi sono stati trovati in possesso di: cellulare, portafoglio, collanina in oro, soldi in contanti e un paio di occhiali tutti contenuti all'interno della borsetta restituita alla donna. Il 39enne aggredito ha riportato lesioni guaribili in 6 giorni mentre la donna solo qualche escoriazione e tanto spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento