rotate-mobile
Cronaca Silea

Ladri di biciclette da corsa in azione tra Silea e Carbonera

Tre malviventi sono stati notati da alcuni passanti a Silea, ma si sono dileguati alla vista dei carabinieri. Lo stesso è accaduto un'ora dopo a Carbonera

Sono riusciti a scappare per due volte nella stessa notte, ma senza bottino.

Tre sospetti sono stati avvistati da alcuni passanti nella notte tra lunedì e martedì a Silea, a bordo di un Suv di grossa cilindrata.

All’arrivo dei carabinieri della stazione di SIlea, avvisati dai cittadini stessi, i tre si sono dileguati dapprima in auto inseguiti dai militari, a piedi poi, abbandonando il Suv e disperdendosi tra i campi.

A bordo dell’autovettura sono state trovate due bici da corsa firmate Pinarello di elevato valore economico e alcuni accessori da ciclismo, rubati poco prima dalle abitazioni.

La vicenda pareva svilupparsi un’ora più tardi, quando gli stessi tre sono stati notati dal nucleo radio mobile di Treviso mentre si aggiravano a bordo delle loro biciclette, questa volta non da corsa, nella zona di Carbonera.

Ancora una volta, alla vista dei militari sono fuggiti, attraversando un canale e dileguandosi nel buio dei campi.

Anche le tre bici abbandonate a Carbonera sono state recuperate dai carabinieri che, per il momento, stanno cercando i tre malviventi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di biciclette da corsa in azione tra Silea e Carbonera

TrevisoToday è in caricamento