rotate-mobile
Cronaca Resana / Via Martiri della Libertà, 56

Sfondano la vetrina con l'auto e rubano otto bici: bottino da 40mila euro

Blitz dei ladri nella notte di venerdì 11 marzo al Ciclobottega BikeShop di Resana. Sparite bici da corsa e mountain bike. Utilizzata come ariete una Fiat Multipla rubata, indagano i carabinieri di Castelfranco

Verso le 4.30 di venerdì notte, 11 marzo, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Castelfranco Veneto sono dovuti intervenire in via Martiri della Libertà a Resana dove una banda di ladri, utilizzando una Fiat Multipla (risultata rubata), ha sfondato la vetrina del negozio "Ciclobottega BikeShop", riuscendo ad impossessarsi di otto bici, sia da corsa che mountain bike, per un bottino di circa 40mila euro.

WhatsApp Image 2022-03-11 at 11.52.38-2

«Dopo i raid in provincia di Padova e nel Bellunese oggi è toccato a noi. Ci scusiamo con i nostri clienti ma per qualche giorno non saremo operativi - commenta Matteo Carnio, titolare del negozio - Non sono bastati antifurto, videocamere e vetri anti-sfondamento. L'auto, abbandonata qui dai ladri, ha completamente distrutto la vetrina. Sono certo si tratti di una banda di professionisti - continua il titolare -, hanno scelto a colpo sicuro le otto bici più costose presenti in negozio e sono riusciti a fuggire attraverso i giardini delle case del quartiere fino a raggiungere i campi dove hanno fatto perdere le loro tracce. Nelle prossime ore contiamo di visionare i filmati delle videocamere di sorveglianza per capire come hanno agito. Purtroppo in questi tempi chi ha un negozio di bici sa benissimo che episodi simili possono capitare, raccogliamo i cocci e continuiamo a sistemare per poter ripartire al più presto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano la vetrina con l'auto e rubano otto bici: bottino da 40mila euro

TrevisoToday è in caricamento