rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Ladri di Green Pass, l'Ulss 2: «Almeno sei casi nella Marca»

Denunce ai carabinieri di Treviso e Oderzo: dopo aver rubato i Green Pass cartacei, i ladri li hanno riutilizzati. La proposta del direttore Benazzi: chiedere la carta d'identità insieme alla certificazione verde

Ladri di Green Pass nella Marca: almeno sei cittadini hanno denunciato, ai carabinieri di Treviso e Oderzo, di aver subito il furto della certificazione cartacea. Esclusa l'ipotesi di una dimenticanza o di un caso isolato: i malintenzionati hanno rubato da tasche e borse dei malcapitati il Green Pass stampato, riutilizzandolo a loro vantaggio.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", il caso è stato segnalato anche al direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi. L'Ulss 2 è preoccupata che il fenomeno possa ripetersi nei prossimi giorni. Sapere che dei non vaccinati utilizzano dei Green Pass rubati per entrare in cinema o ristoranti tiene l'azienda sanitaria in allarme. La soluzione per risolvere il problema potrebbe essere quella di chiedere il documento d'identità insieme al Green Pass ma il Garante della privacy si è già espresso in maniera negativa a riguardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di Green Pass, l'Ulss 2: «Almeno sei casi nella Marca»

TrevisoToday è in caricamento