rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Nervesa della Battaglia / Via Pieve di Soligo, 27

Gioielli, pellicce e Rolex: svaligiata la casa dei titolari dell'osteria Pozzi

Ladri in azione a Falzè di Piave, bottino di oltre 20mila euro. Il colpo messo a segno lo scorso weekend nell'appartamento proprio sopra il locale. Indagano i carabinieri di Pieve di Soligo

Si sono arrampicati fino al primo piano, hanno scassinato una finestra e, una volta all'interno dell'appartamento, hanno rubato tutti gli oggetti più preziosi presenti all'interno, fuggendo con un bottino di oltre 20mila euro. A subire il furto i titolari dell'osteria Pozzi, Alessandro Dal Bo e la moglie Monica.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", il furto è avvenuto lo scorso fine settimana durante la tradizionale serata karaoke organizzata dai titolari dell'osteria. Verso le 21.15 Dal Bo era salito in casa per prendere delle monete e tutto era in ordine. Quando a fine serata è risalito con la moglie hanno trovato la casa devastata. L'appartamento della coppia si trova infatti proprio sopra il locale di Falzè di Piave. I ladri, approfittando del trambusto per la serata karaoke, sono riusciti ad agire indisturbati rubando una pelliccia di visone e una di volpe, un Rolex e altri cinque orologi di marche diverse, un accendino d'oro Cartier, gioielli vari e due bracciali d'oro per un totale di oltre 20mila euro di refurtiva. I carabinieri di Pieve di Soligo sono stati informati dell'accaduto e hanno avviato le indagini sul caso. Sembra infatti che, nella stessa sera, i ladri abbiano cercato di svaligiare un'altra abitazione poco distante dall'osteria Pozzi ma erano stati messi in fuga da due grossi cani da guardia che li avevano fatti desistere dopo aver forzato la tapparella del soggiorno. Per ora i malviventi restano a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioielli, pellicce e Rolex: svaligiata la casa dei titolari dell'osteria Pozzi

TrevisoToday è in caricamento